Scritti e interventi 1982-2010

Annalisa Davanzo è stata una presenza autorevole e carismatica all’interno della psicoanalisi lacaniana in Italia. Ha svolto la sua pratica a Venezia, città dove viveva e dove è venuta a mancare nel luglio del 2016.

Analista membro della Scuola di Psicoanalisi dei Forum del Campo Lacaniano, è stata tra i fondatori dell’FPL (Forum Psicoanalitico Lacaniano) e dell’ICLeS (Istituto per la Clinica dei Legami Sociali).

Da subito, la sua attività clinica, di ricerca teorica e di insegnamento si è naturalmente intrecciata a un appassionato impegno nel campo sociale, un interesse che, tra le altre cose, l’ha portata a lavorare per anni a favore dei senza fissa dimora presso la Casa dell’Ospitalità del Comune di Venezia.

Lungo anni intensi e fruttuosi, Annalisa ha accompagnato i suoi allievi, colleghi, analizzanti, in percorsi di analisi e formazione personale alla pratica clinica.

Si è ogni volta rivelata rigorosa, lucida, sensibile e particolarmente attenta nel dare ascolto alle fragilità umane di ciascuno incoraggiandolo a sfruttare le proprie risorse, a non arrendersi nella propria battaglia, a ingaggiarsi nella responsabilità soggettiva di operare con gli altri e di agire eticamente sulla via del proprio desiderio. È stata e resta un fondamentale punto di riferimento nella comunità di lavoro del nostro Forum per quanto riguarda l’insegnamento e la trasmissione della psicoanalisi.

La presente raccolta di scritti è un segno della profonda e commossa gratitudine dei componenti del gruppo FPL veneto-friulano, uno per uno e come insieme, nei confronti di Annalisa Davanzo.

Autore

Annalisa Davanzo

L'Ippogrifo

Biblioteca dell'Ippogrifo 21

Anno di pubblicazione

2017

Lingua

Italiano

Prezzo

€ 15,00

ISBN/COD.

Pagine

250

Editore

Libreria al Segno Editrice

Prenota questo libro

Ritira il libro in una delle nostre librerie. Scegli quella più vicino a te!

Si prega di lasciare vuoto questo campo.